Benjamin Britten 🎹🎼🇮🇹

Celebrando il 119° anniversario della sua nascita

Britten: 15 facts about the great composer - Classic FM

Figura emblematica della musica contemporanea britannica, Benjamin Britten era un compositore, direttore d’orchestra e pianista di fama internazionale, con un numero significativo di opere e altre opere vocali che lo rendevano un compositore di primo piano in questo genere e molto probabilmente il compositore d’opera più popolare dell’era moderna. È stato il primo compositore a ricevere una onorificenza come membro della Camera dei Lord inglese, come Barone Britten.

Nato il 22 novembre 1913 nel Suffolk, Britten fu riconosciuto in tenera età per il suo talento precoce come compositore. È stato supervisionato in privato dal compositore Frank Bridge e ha seguito regolarmente corsi di composizione al Royal College of Music di Londra, durante i quali ha ricevuto diversi premi di composizione.

Suo padre era un medico e la famiglia si trasferì frequentemente durante l’infanzia di Benjamin. Ciò contribuì all’interesse appassionato del giovane compositore per la posizione geografica; in seguito usò molte di queste esperienze nelle sue opere. Per tutta la sua vita, il padre di Britten è stato un medico di spicco nella loro comunità locale. Di conseguenza, Britten ha ricevuto la sua prima formazione musicale da suo padre. Questo gli ha dato una solida base nella teoria e nella composizione musicale all’inizio della sua carriera. Suo padre incoraggiò gli interessi musicali di Britten comprandogli strumenti musicali e lezioni. Inoltre, portava suo figlio ad ascoltare esibizioni di vari generi di musica classica da parte di ensemble e orchestre locali. Queste esperienze con la musica sarebbero poi servite da ispirazione per le opere di Britten durante la composizione per l’orchestra.

I suoi primi passi professionali come compositore sono stati nel dipartimento di musica della BBC dove, per tre anni, ha scritto quasi 40 spartiti per cinema, radio e teatro. Fu dopo questo periodo che Britten incontrò il tenore Peter Pears e iniziò con lui una stretta collaborazione professionale che durò fino alla fine della sua vita. Poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale, si imbarcarono insieme per gli Stati Uniti e vi rimasero fino al 1942 come ambasciatori culturali, sotto i consigli dell’ambasciata britannica.

Benjamin Britten's voice | Inside Story
Britten, al piano, e Pierce

Britten e Pears sono tornati in Inghilterra nel 1942, nel bel mezzo della guerra e di fronte a momenti difficili, entrambi hanno chiesto lo status di obiettore di coscienza e sono stati esentati dal servizio militare. Britten ha dedicato i suoi sforzi compositivi a lavorare sull’opera Peter Grimes che è stata rappresentata nel 1945 con il successo greta del pubblico al Sadler’s Wells di Londra. Fin dai suoi inizi, questa opera ha avuto un successo popolare e critico ed è ora considerata parte del repertorio standard.

Ecco un video con il King’s College Choir che interpreta un inno composto da Britten quando aveva solo 16 anni, A Hymn to the Virgin.

Benjamin Britten 🇬🇧

Musica

Puoi seguirmi anche sugli altri miei canali di social media:

e iscriverti agli aggiornamenti via e-mail dal blog:

Advertisement

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s