Romance de la luna, luna 🖋📃🇪🇸

beautiful beauty blue bright
Photo by James Wheeler on Pexels.com

Romance de la luna luna – Federico Garcia Lorca – Romancero Gitano – 1928 – with translations into 🇬🇧 English and 🇮🇹 Italian by Enzo Martinelli 

🇪🇸  A Conchita García Lorca

La luna vino a la fragua
con su polisón de nardos.

El niño la mira mira.
El niño la está mirando.

En el aire conmovido
mueve la luna sus brazos
y enseña, lúbrica y pura,
sus senos de duro estaño.

Huye luna, luna, luna.
Si vinieran los gitanos,
harían con tu corazón
collares y anillos blancos.

Niño, déjame que baile.
Cuando vengan los gitanos,
te encontrarán sobre el yunque
con los ojillos cerrados.

Huye luna, luna, luna,
que ya siento sus caballos.

Niño, déjame, no pises
mi blancor almidonado.

El jinete se acercaba
tocando el tambor del llano.
Dentro de la fragua el niño,
tiene los ojos cerrados.

Por el olivar venían
bronce y sueño, los gitanos.
Las cabezas levantadas
y los ojos entornados.

¡Cómo canta la zumaya,
ay cómo canta en el árbol!
Por el cielo va la luna
con un niño de la mano.

Dentro de la fragua lloran,
dando gritos, los gitanos.
El aire la vela, vela.
El aire la está velando.

 

🇮🇹 – Romanza della luna, luna

La luna è arrivata alla fucina
con il suo vestito di nardi.
Il bambino la guarda, la guarda.
Il bambino la sta guardando.

Nell’aria commossa
la luna muove le sue braccia
e mostra, lúbrica e pura,
i suoi seni di stagno duro.

Scappa via luna, luna, luna.
Se venissero i gitani
farebbero con il tuo cuore
collane e anelli bianchi.

Bambino, fammi ballare.
Quando verranno i gitani,
ti troveranno sull’incudine
con gli occhietti chiusi.

Scappa via luna, luna, luna,
Sento già i loro cavalli.
Bambino, lasciami, non calpestare
il mio candore inamidato.

Il cavaliere si stava avvicinando
suonando il tamburo della pianura.
Nella fucina il bambino
ha gli occhi chiusi.

Sono arrivati attraverso l’uliveto
bronzo e sogno, gli zingari.
Le teste sollevate
e gli occhi semichiusi.

Come canta il gufo,
Oh come canta sull’albero!
La luna attraversa il cielo
con un bambino per mano.

Dentro la fucina piangono,
gridano, i gitani.
Il vento la veglia, veglia 
il vento la sta vegliando.

Traduzione in italiano di Enzo Martinelli

 

🇬🇧 – Ballad of the Moon Moon

Moon came to the forge
in her crinoline of nards.
The boy looks and looks
the boy is looking at her.
In the turbulent air
Moon lifts up her arms
showing — pure and sexy —
her beaten-tin breasts.
Run Moon, run Moon, Moon
If the gypsies came
they would make from your heart
white rings and necklaces.
Boy will you let me dance,
when the gypsies come,
they’ll find you on the anvil
with your little eyes shut.
Run Moon, run Moon, Moon
I hear the horses’ hoofs.
Leave me boy! Don’t walk
on my lane of white starch.
The horseman came beating
the drum of the plains.
The boy at the forge
has his little eyes shut.
Through the olive groves,
in bronze and in dreams
here the gypsies come,
their heads riding high
their eyelids hanging low.
How the tawny owl sings,
how it sings in the tree,
Moon crosses the sky
with a boy by the hand.
At the forge the gypsies
cry and then scream.
The wind keeps watching her
the wind watches the Moon.
Translation into English by Enzo Martinelli
Advertisements

Alexander the Great 🗿🏛📚

🇬🇧 Marble head of Alexander the Great at the British Museum – One of the many marble portraits of Alexander the Great used by the legendary conqueror and his followers, during and after his reign, to disseminate and immortalise the image of a young and powerful leader, many times liked to deity. Recently, I read with keen interest a novel by Mary Renault about Alexander, The Persian Boy, at the peak of his life, depicted by his lover, Bagoas, and this pushed me in seeing closely some artefacts from the same period at the British Museum. This other marble statue below is a Roman copy of an original 3rd century BC Greek bust depicting Alexander the Great, exhibited at the Ny Carlsberg Glyptotek in  Copenhagen.

448px-Aleksander-d-store
🇮🇹 Testa in marmo di Alessandro Magno al British Museum – Uno dei tanti ritratti marmorei di Alessandro Magno usato dal leggendario conquistatore e dai suoi seguaci, durante e dopo il suo regno, per diffondere e immortalare l’immagine di un giovane e potente leader, spesso associato al concetto di divinità. Ho letto di recente con vivo interesse un romanzo di Mary Renault su Alessandro, Il ragazzo persiano, al culmine della sua vita, visto dagli occhi dal suo amante, Bagoas, e questo mi ha spinto a vedere da vicino alcuni reperti dello stesso periodo al British Museum. Questa altra statua di marmo è una copia romana di un busto greco originale del III secolo aC raffigurante Alessandro Magno, esposto alla Ny Carlsberg Glyptotek a Copenaghen.
👨🏽‍💻♥️📷🎨

Fusilli alla boscaiola🍝🍄🇮🇹

Amongst the most popular pasta sauces, boscaiola – Italian for woodman’s, is traditionally inspiered by autumnal ingredients and flavours, although, by now it is an all time favourite.

Ingredients for 2 people:
  • 200 g of fusilli pasta
  • 200 g of fresh mushrooms
  • 80 g of diced bacon or pancetta
  • 1 small glass of white wine
  • 2 tablespoons of grated cheese
  • 200 ml of double cream
  • chopped parsley
  • 1 small onion
  • 1 clove of garlic
  • extra virgin olive oil
  • salt and pepper
Preparation time: 30 minutes 
Preparation:
  1. Finely chop the onion and the garlic and gently fry the mixture in a pan in a couple of tablespoons of olive oil;
  2. Bring to boil a large pan for cooking the pasta;
  3. Add to the onion and garlic the diced bacon and let it fry until most of the fat is melted and soft;
  4. Add the mushrooms halved or quartered and let them cook until soft;
  5. In the meantime cook the pasta in salted boiling water;
  6. Stir in the mushroom sauce the glass of wine and let it evaporate. Season with salt and pepper to taste;
  7. Drain the pasta and stir in the mushroom sauce;
  8. Mix in the cream and the chopped parsley to the mushroom sauce.
  9. Serve hot with grated Parmesan cheese.

Sunset in Polignano 🌇🌤🌊

🇬🇧 Sunset in Polignano, Apulia, Italy

🇮🇹 Tramonto a Polignano, Puglia, Italia
 

🇫🇷 Coucher de soleil à Polignano, Pouilles, Italie

🇪🇸 Atardecer en Polignano, Apulia, Italia

👨🏽‍💻♥️📷📱🌊

Originally posted on my Instagram blog



 
 

Cartoline da Berlino 🖼🐻🇩🇪

 

Cartoline da Berlino

56557-image1-765252
Tramonto a Berlino

 

 

Berlino è la città in cui ho vissuto per la maggior parte del 2018, un luogo molto interessante da scoprire ed apprezzare per i suoi aspetti multiculturali, con un ruolo intrigante nella storia e per la vivacità della sua vita artistica.

716b3-image1-752884
Tiergarten

 

 

 

 

Invasa da onnipresenti ricostruzioni, nel centro della città la capitale tedesca offre alcuni spazi verdi molto piacevoli, come il Tiergarten, che l’attraversa orizzontalmente e fornisce un polmone naturale molto necessario, con opportunità di esplorazione ed escursioni. nel bel mezzo del suo contesto urbano.

 

74e1e-image1-775792
Konzerthaus 

 

Berlino non è certo priva di una grande varietà di opportunità per attività culturali ed eventi musicali nei numerosi locali sparsi per la città, che un tempo erano divisi in due stati, raddoppiando adesso gli spazi pubblici per l’intrattenimento.

Ricca di collezioni d’arte del passato e di una dinamica produzione artistica contemporanea, Berlino offre una grande varietà di opzioni per mostre ed esposizioni artistiche.
Gli aspetti multiculturali berlinesi si traducono anche in una miriade di ristoranti che servono piatti delle cucine di tutto il mondo. A Berlino ho trovato anche dei bei ristoranti di pesce, con prodotti freschi del Baltico o delle acque dolci circostanti.

Jonathan Livingstone Seagull 📖🐦🛩

🇬🇧 When I read this book for the first time I was a teenager and eager to find inspiration for adventurous outlooks in life. Forty years later the great philosophy behind the book seems to be very thin, simplistic and no longer a source of great inspiration, as it was at first sight. Probably this is one of those books which is son of its age. 
🇮🇹 Quando ho letto questo libro per la prima volta ero un adolescente e desideroso di trovare ispirazione per le mie prospettive avventurose della vita. Quarant’anni dopo la grande filosofia alla base del libro sembra essere molto sottile, semplicistica e non più fonte di grande ispirazione, come a prima vista. Probabilmente questo è uno di quei libri che è figlio della sua età. 
 
 👨🏽‍💻♥️📚📱
 
Books